Eventi

2021 Dicembre

Settimana 1

Lun 29
Mar 30
Mer 1
Gio 2
Ven 3
Sab 4
Dom 5
Lun 6
Mar 7
Mer 8
Gio 9
Ven 10
Sab 11
Dom 12
Lun 13
Mar 14
Mer 15
Gio 16
Ven 17
Sab 18
Dom 19
Lun 20
Mar 21
Mer 22
Gio 23
Ven 24
Sab 25
Dom 26
Lun 27
Mar 28
Mer 29
Gio 30
Ven 31
Sab 1
Dom 2
  • Nessun evento

  • Nessun evento

  • Nessun evento

  • Nessun evento

  • Nessun evento

Formazione e Laboratori

MYTHOS: PROVE GENERALI PER LA CREAZIONE DI UN REPERTORIO

a cura di ICRA Project- Centro Internazionale di Ricerca sull’Attore

Il laboratorio sperimentale sarà un viaggio in un dedalo mediterraneo tra Eros e Thanatos che vedrà coinvolti 12 giovani attori, nello studio di monologhi estrapolati dal materiale drammaturgico classico e in particolare dell’alveo greco e latino. Al termine del laboratorio sperimentale ci sarà una classe aperta ad ingresso gratuito.
Il laboratorio sperimentale e l’azione scenica saranno a cura di: Michele Monetta, Lina Salvatore, Chiara Menchise e Gianni Garrera.
Michele Monetta e Lina Salvatore creano nel 1999 l’ICRA Project che, partendo dall’evoluzione del sistema formativo dell’Accademia Mediterranea Mimodramma, arriva al processo creativo realizzando spettacoli con gli allievi scelti. L’ispirazione di questo sistema di formazione e produzione teatrale è il Vieux Colombier di J.Copeau, dove si cercava di intervenire nella scena del proprio tempo attraverso una necessaria e basilare formazione etico-estetica dei propri allievi attori.

info > www.icraproject.it
San Domenico M. Napoli 05/07/21 al 09/07/21
CS Partenopeo Napoli 13/07/21 al 30/07/21
San Domenico M. Napoli 02/08/21 al 13/08/21


LA RICERCA DEL TEMPO RITROVATO

a cura del Teatro Elicantropo di Napoli

Progetto per un intenso e proficuo recupero parziale delle attività di Formazione e Perfezionamento Professionale del Laboratorio Teatrale Permanente del Teatro Elicantropo di Napoli, andate perdute nel 2020 e nel 2021 a causa della pandemia di COVID 19.
Il tempo in questi ultimi due anni, si è fermato solo apparentemente.
E’ vero che società intere, interi processi produttivi, compresa l’intera filiera del lavoro legato alla creatività e al cosiddetto tempo libero si sono fermati, ma il tempo inteso come lo scorrere delle lancette, come durata, paradossalmente, è andato inesorabilmente avanti, creando, dunque, un vuoto in ogni attività umana.
Sappiamo che, però, al tempo come durata, si somma o, forse meglio, si sostituisce un altro tempo più importante, un tempo interiore, un tempo che non è legato alla quantità, ma alla qualità della vita.
Questo progetto, non casualmente di reminiscenza proustiana, parte, dunque, dalla profonda convinzione che non solo è possibile ritrovare il tempo perduto in questi ultimi 2 anni, ma è doveroso, per chi crede nella qualità del tempo creativo, colmare quel vuoto determinato proprio dalla temporanea assenza di ogni attività culturale, ivi compresa quella formativa teatrale.
Se, infatti, “fare teatro” è tenere in vita, alimentare e far crescere il nostro mondo interiore, appare chiaro che interrompere la pratica teatrale equivale a bloccare questa fondamentale crescita umana.
Il Teatro Elicantropo Anonima Romanzi, si propone, perciò, di utilizzare un periodo di 4 settimane a partire dal 24 maggio, nel magnifico spazio messo a disposizione a Palazzo Fondi, per realizzare una intensa attività di stage di Formazione e Perfezionamento Professionale.
Tale attività consta di 6 gg di didattica eterogenea per un totale di 30 ore di lezione a settimana e 120 ore complessive in un mese, diretta ad allievi attori.

info >  www.teatroelicantropo.com


TEATRO DEI PICCOLI OPEN…LAB

a cura di Le Nuvole/Casa del Contemporaneo – Teatro dei Piccoli di Napoli

Nell’ambito della rassegna di teatro e musica “Open Air” al Teatro dei Piccoli di Napoli, ideata e realizzata da Le Nuvole/Casa del Contemporaneo, I Teatrini e Progetto Sonora, d’intesa con il Comune di Napoli e la direzione della Mostra d’Oltremare, le tre strutture partners hanno programmato – a partire da un’ora prima di ciascuno spettacolo, incluso nel biglietto di ingresso di €7 – alcuni percorsi laboratoriali per bambine e bambini dai 3 anni, con interazioni musicali, giochi teatrali, exhibit a tema scientifico e botanico.
Un parco interamente di pini marittimi, a pochi passi dal centro della città di Napoli, nella Mostra d’Oltremare completamente riallestito per bambini e le loro famiglie con aree dedicate, variamente fruibili, che vanno dagli spazi per momenti di laboratorio e gioco ad una gradinata con palcoscenico per spettacoli teatrali e i concerti.
Quest’ultimi, in particolare, saranno interattivi e preceduti da un laboratorio musicale di preparazione all’esibizione musicale, dove ai bimbi e ai loro accompagnatori saranno distribuiti piccole percussioni Orff che saranno poi utilizzate in alcune fasi del concerto insieme ai musicisti.
Inoltre saranno proposti – a cura dei comunicatori della scienza de Le Nuvole – i CLOUDS lab ovvero un ciclo di incontri ludico-educativi pensati appositamente per due distinte fasce d’età (dai 3 ai 6 anni e dai 7 agli 11) che attraverso performance narrative e di movimento esperienziale, science show e talking science aprono una finestra per affacciarsi con sguardo curioso e creativo al mondo intorno a noi. Pipette, secchi, cannucce, palloncini, alcool, beute, acqua, terra, sale, aceto, scale, imbuti, acquari e tanto altro – usato in tutti i modi che la scienza permette e la nostra fantasia saprà immaginare – per partire per un viaggio di scoperte tra l’inatteso e l’imprevisto!

a partire da 1h prima di ogni spettacolo programmato
“esclusivamente” per i possessori del biglietto di ingresso
agli spettacoli della rassegna “Teatro dei Piccoli Open Air”

info e prenotazioni > prenotazione a 327 0795871 o info@teatrodeipiccoli.it


GENITORI NARRANTI

a cura di Casa del Contemporaneo in collaborazione con AGITA

GENITORI NARRANTI è un piccolo progetto speciale dedicato alle mamme e ai papà per far incontrare i genitori con l’emisfero del proprio bambino.
Il luogo d’incontro è il teatro, luogo ideale, terra di confine dove la famiglia può incontrarsi e giocare intorno all’oggetto libro.
Tre pomeriggi per entrare nella sfera emotiva del bambino, avvicinarsi e condividere con lei e con lui una percezione del mondo fatto ancora di incredibili sensazioni.
Condotto da Salvatore Guadagnuolo e Peppe Coppola, il progetto lavora su un “fuori” e un “dentro”: da un lato conoscere nuove modalità di espressione, lontane dai “codici della quotidianità”, e dall’altro conoscere sé stessi, scoprire di avere un’attitudine, una passione, una capacità nascosta. In questo gioco rodariano sulla parola che si scompone per poi ricomporsi in altri e diversificati concetti da elaborare, si cerca di cogliere la propria creatività e la si mette a fuoco attraverso alcune strategie quali la scrittura creativa, il disegno, il corpo. Dopo averne colto il significato, si trasforma il tutto in un altro linguaggio che partendo dal corpo come punto di creatività arriva alla parola come approdo espressivo: questo linguaggio è il teatro!

info e prenotazioni > Salerno – Teatro Ghirelli – Parco Urbano dell’Irno – Viale Antonio Gramsci, 84126
martedì 8, mercoledì 9 giovedì 10 giugno, ore 16.30 – 19.30
349 943 89 58 – 081 2397299 -teatroghirelli@casadelcontemporaneo.it – www.teatroghirelli.it

Napoli – Teatro dei Piccoli OPEN air – Viale Usodimare (ingresso pedonale) o via Terracina (ingresso con auto)
lunedì 14, mercoledì 16, venerdì 18 giugno ore 16.30 – 19.30
0812397299 – teatro@lenuvole.com – www.teatrodeipiccoli.it

3 Incontri – Costo: € 30 -Prenotazione obbligatoria


SEMINARIO ARTIGIANATO TEATRALE

a cura di Antonello Cossia 

Un’esperienza, aperta a chiunque desideri ottenere una migliore consapevolezza del proprio corpo, più che un corso didattico in senso stretto. Un tempo interamente dedicato alla scoperta di noi stessi, per apprendere l’artigianato del palcoscenico, attraverso il gioco teatrale e l’approfondimento di aspetti sensibili presenti nella nostra interiorità. Un luogo in cui l’arte teatrale non si apprende la si cerca nella propria interiorità. Ciascuno possiede in sé un potenziale espressivo, quindi non vi sono limiti di partecipazione se non quella di aderire totalmente ad una modalità rigorosa, seppur aperta di concepire una pratica. Un invito attraverso il desiderio e la curiosità della scoperta a concedersi una spinta per esplorare un territorio quasi sconosciuto. Il gioco si svilupperà attraverso l’utilizzo e l’apprendimento di una tecnica vocale ed espressiva, il controllo e la gestione dell’energia fisica durante l’arco dell’azione, la relazione del proprio corpo, con lo spazio e con i compagni di lavoro, intenzione/azione/reazione/realizzazione, la ripetitività del gesto/sviluppo della sua vitalità. Approfondiremo il concetto di atletismo affettivo, attraverso l’analisi del testo, l’istruttoria sul personaggio, la sua costruzione attraverso i gesti che servono alla rappresentazione, la postura, la gestualità, le caratteristiche insomma di un personaggio da interpretare. Non una scuola, ma un’esperienza, una proposta rivolta a chiunque desideri ottenere una migliore consapevolezza del proprio corpo, in un accordo vitale tra impulsi ed azioni, sentire ed agire. Una spinta per chi ne senta il bisogno, a – pensare in movimento –, a trasmettere al proprio corpo un linguaggio e attraverso questo bagaglio, leggere e comprendere il movimento degli altri, sulla scena, ma anche nella vita. (Antonello Cossia)

Durata del Seminario 5 giorni per un totale di 20 ore a Teatro Ghirelli – Parco Urbano dell’Irno – Salerno

Date: da lunedì 19 a venerdì 23 luglio // Costo: 50 euro; da lunedì 30 agosto a venerdì 3 settembre // Costo: 50 euro
Orari: 17:00 – 21:00
A chi è rivolto / Il seminario è pensato per chi ha già avuto esperienze con il teatro, come attore, drammaturgo, regista o appassionato.
Modalità di partecipazione / inviare una lettera di presentazione a teatroghirelli@casadelcontemporaneo.it entro lunedì 21 giugno 2021 – www.teatroghirelli.it


STELLE SENZA NOME

a cura della libroteca SAREMO ALBERI di Salerno

Uno spazio dedicato ai piccoli accompagnatori del pubblico serale, nei seguenti giovedì di programmazione della rassegna estiva di Casa del Contemporaneo alle ore 21:30:
17 giugno durante STORIA DI UN OBLIO           
24 giugno durante VIRIVI 
15 luglio durante VIVIANI PER STRADA 
22 luglio durante L’AMACA DI DOMANI 
29 luglio durante POCHOS 
2 settembre durante GIACOMINO E MAMMÀ 
Per tutta la durata dello spettacolo i bambini avranno la possibilità di svolgere, all’aperto, attività laboratoriali, letture animate, narrazioni interattive condotte dagli operatori di SAREMO ALBERI.
“E in fondo al cielo, non so dove e come, c’è un milione di stelle senza nome: stelle comuni, nessuno le cura, ma per loro la notte è meno scura” – G. Rodari da Filastrocche in cielo e in terra, Stelle senza nome

Per bambine/i dai 5 ai 10 anni, piccoli accompagnatori del pubblico serale 

info e prenotazioni > costo: € 5 per ogni incontro – www.teatroghirelli.it – 349 943 89 58 – 081 2397299
teatroghirelli@casadelcontemporaneo.it


CAMPI ESTIVI

in collaborazione con il Teatro Verdi di Salerno

Progetto di avvicinamento al teatro musicale a cura di AGITA. Il repertorio della musica lirica e, più in generale della musica classica, offre la possibilità di comunicare bellezza e intensità, di appassionarsi e innamorarsi, poiché la musica non ha bisogno solo di essere studiata, ma di essere ascoltata, vissuta, “giocata”. La forza delle ouvertures, la delicatezza di alcune arie diventano un susseguirsi di emozioni, di attrazioni fatali e arriva alle corde più recondite. Ma questa musica racconta anche storie: storie fantastiche di principesse, di eroi, di animali fantastici, di viaggi, d’amore e di odio, di battaglie e vittorie: un mondo fiabesco da attraversare e da ri-vivere. Anche con i più piccoli.

lunedì 14, martedì 15, mercoledì 16, giovedì 17, venerdì 18 giugno ore 8.30 – 13.30
VA PENSIERO
per Bambine/i dai 5 ai 7 anni; 
Costo: € 75
lunedì 28, martedì 29, mercoledì 30 giugno, giovedì 1, venerdì 2 luglio ore 8.30 – 13.30
E LUCEVAN LE STELLE!                                    
per Ragazze/i dai 9 ai 12 anni
Costo: € 100 compreso ingresso allo spettacolo serale TOSCA con 1 accompagnatore adulto

info e prenotazioni >www.teatroghirelli.it – 349 943 89 58 – 081 2397299
teatroghirelli@casadelcontemporaneo.i